"Il regalo più prezioso che possiamo fare a qualcuno è la nostra attenzione."

Thich Nhat Hanh

PROSSIMI GRUPPI IN PARTENZA:

– Psicoterapia di Gruppo per i Disturbi Emotivi Comuni: ISCRIZIONI APERTE

– Incontri Tematici di Mindfulness [un incontro al mese in modalità mista presenza/distanza]: ISCRIZIONI APERTE

– Mindfulness-Based Stress Reduction (MBSR) in presenza/online: pre-iscrizioni aperte*

– Mindfulness-Based Cognitive Therapy per il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (MBCT for OCD): pre-iscrizioni aperte*

Per info e iscrizioni: info@eleonoraminacapelli.com

*I gruppi con “pre-iscrizioni aperte” verranno attivati solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

PSICOTERAPIA DI GRUPPO

La psicoterapia di gruppo è una particolare forma di intervento psicologico, che utilizza il setting gruppale per il supporto e lo sviluppo emotivo, consentendo di far fronte a variegate esperienze di vita avvalendosi non solo del professionista, ma anche di una circoscritta rete sociale di partecipanti. Le relazioni interpersonali possono diventare elemento di supporto, condivisione, confronto, ampliando l’esperienza terapeutica alla più viva relazione interpersonale del qui e ora comunicativo.

Dove trovo informazioni sui prossimi gruppi in partenza?

Qui in alto o sulla sezione News di questo sito nelle categorie Percorsi di gruppo o Percorsi online. E’ tuttavia possibile chiedere informazioni, iscriversi o pre-iscriversi a iniziative non pubblicizzate, accedendo alla sezione Contatti.

Come si accede?

A seconda del tipo di percorso, prenotando un breve colloquio telefonico gratuito o attraverso un appuntamento conoscitivo individuale della durata di 60 minuti circa, a seguito del quale viene valutata la possibilità/funzionalità di accedere al contesto di gruppo. Nel caso il setting gruppale dovesse essere ritenuto inadeguato per qualsiasi motivo, verranno spiegate le ragioni e fornite soluzioni alternative specifiche per il bisogno individuale riportato da chi ne ha fatto richiesta.

Quanto dura?

Gli incontri di gruppo si svolgono solitamente una volta alla settimana o una volta ogni 15 giorni in orari mattutini o serali, e possono durare da 1 ora e mezza fino a 2 ore e mezza a incontro per i programmi specifici che lo richiedono. Alcuni percorsi possono avere un numero di incontri prefissato, altri possono essere ad ‘accesso fluido’, rendendo la persona, in accordo col terapeuta, libera di determinare la fine del proprio percorso.

Costi?

Decisamente inferiori a una terapia individuale: dai 20 ai 45 euro a seduta, da corrispondere anticipatamente ogni 4 sedute o a tariffa fissa per l’intero programma nel caso di percorsi a termine. I costi possono variare in base alla durata e al tipo di intervento, si consiglia di chiedere direttamente informazioni o di consultare la sezione News del sito.

Età dei partecipanti?

I gruppi vengono solitamente costituiti in considerazione di due macro-gruppi di età: adolescenti e adulti.

Durante le sessioni l’approccio cognitivo-comportamentale standard viene integrato con vari modelli di trattamento e, in particolare, con quello dell’Acceptance and Commitment Therapy (ACT).

ACCEPTANCE AND COMMITMENT THERAPY (ACT)

Si tratta di un approccio terapeutico, ampiamente studiato in letteratura, che si è dimostrato efficace in diverse aree di disagio psicologico, quali ansia, depressione, problematiche relazionali, dipendenze, problematiche legate al dolore cronico. L’approccio si basa sull’evidenza che molte strategie normalmente adottate per fronteggiare i problemi della vita quotidiana possano condurre a una sorta di “trappola” emotiva, che genera sofferenza. Comprendere quali meccanismi la favoriscono è un percorso strutturato che richiede di accedere a diverse fasi di intervento.

L’obiettivo primario non è la riduzione dei sintomi, ma il cambiamento del rapporto che abbiamo con i nostri pensieri e le nostre emozioni, allo scopo di favorire un aumento del benessere personale. Attraverso un maggiore contatto con l’esperienza e una maggiore consapevolezza circa le azioni da intraprendere, questo modello può offrire chiavi preziose per affrontare problematiche emotive di varia natura. All’interno del contesto di gruppo, lo scambio di esperienze viene, quindi, accompagnato da elementi psico-educativi, teorici e pratici, al fine di favorire lo sviluppo di una peculiare crescita individuale.

PROTOCOLLI BASATI SULLA MINDFULNESS

Si tratta di particolari tipi di intervento, non prettamente clinici, benché scientificamente validati, adatti a chiunque desideri approfondire le proprie conoscenze su di sè, attraverso l’apprendimento di un nuovo modo di rapportarsi alla propria esperienza quotidiana. Per maggiori informazioni si acceda direttamente alla sezione Mindfulness di questo sito.